I mulini, custodi del sale

Possenti, fieri, maestosi, fino agli anni Sessanta i mulini s'imponevano nel panorama costiero trapanese. Erano l'emblema del lavoro e dell'economia del territorio, animati e battuti dai salinai. Sfruttando unicamente due fattori semplici e naturali: il mare ed il vento, così da ottenere il sale, un alimento che non può mancare nelle nostre tavole.

Introdotti a Trapani, perla della Sicilia occidentale, nel XVIII secolo, ne esistevano di due tipi. C'erano quelli per il sollevamento dell'acqua marina e quelli per la macina del sale. Da antiche architetture industriali si sono trasformate in attrazioni turistiche che seducono e richiamano ogni anno migliaia di visitatori.

Non sono poi tanti quelli sopravvissuti. La nostra struttura ne vanta addirittura due. Ed è proprio da questi elementi caratteristici della storia e della tradizione trapanese, che sorge I Mulini Resort. Per una vacanza all'insegna del benessere, ma anche della tradizione.